Una collaborazione volta ad attivare una serie di azioni di relazioni pubbliche e di responsabilità sociale d’impresa che, ponendo al centro il Cittadino – Paziente, mettano in luce le prerogative del Servizio Pubblico e quelle di Anisap Veneto Trentino Alto Adige, con la consapevolezza che la mission, sia del pubblico, sia del privato, deve essere la salute e la cura dei cittadini tramite prestazioni e servizi qualitativamente elevati, nei tempi e modi che siano rispettosi delle esigenze espresse da coloro che li richiedono e con costi di mercato.

Questo il punto centrale del Protocollo d’Intesa sancito tra Cittadinanzattiva Veneto Onlus e Anisap Veneto Trentino Alto Adige. La firma è avvenuta lunedì 9 dicembre 2019, nella sede di Anisap Veneto Trentino Alto Adige in Via della Croce Rossa n. 52 a Padova, da parte del Dottor Giuseppe Cicciù (Segretario di Cittadinanzattiva Regione Veneto) e del Dottor Giuseppe Caraccio (Presidente Anisap Veneto Trentino Alto Adige e presidente del Gruppo Veneto Diagnostica e Riabilitazione)

L’accordo prevede che Anisap Veneto Trentino Alto Adige si muoverà su due specifiche direzioni intraprendendo: un Percorso di Responsabilità sociale d’impresa con il fine di giungere a rendicontare le proprie azioni e quelle degli associati verso tale direzione, e un Percorso di Relazioni Pubbliche e di Comunicazione verso gli stakeholders volto a rendere maggiormente nota l’attività e la mission dell’associazione.

L’Anisap Veneto Trentino Alto Adige si è poi resa utile ad attivare:

– Un monitoraggio tramite Cittadinanzattiva del Veneto sui livelli di gradimento e della qualità percepita dal Cittadino – Paziente dei servizi offerti;

Un team di lavoro composto da rappresentanti di ambo le associazioni, ed eventualmente alcuni stakeholders che si riterrà opportuno coinvolgere già in questa prima fase di studio;

Una verifica tra le strutture associate per verificare se vi siano, ed eventualmente quali siano, le azioni già poste in essere in ambito R.S.I.;

Organizzare congiuntamente un convegno in cui mettere in risalto criticità e punti di forza del Servizio Sanitario Regionale e il ruolo complementare di Anisap, ai sensi dell’articolo 118 della Costituzione Italiana che riporta, nell’ultimo comma, che “Stato, Regioni, Città metropolitane, Province e Comuni favoriscono l’autonoma iniziativa dei cittadini, singoli e associati, per lo svolgimento di attività di interesse generale, sulla base del principio di sussidiarietà”.

Articolo tratto da Nes – Nordest Sanità

Copyright GVDR 2019 - P.Iva 02548900287 - Direttore Sanitario: Giuseppe Caraccio (Numero di Rea: PD-237516)Privacy Policy | Cookies | Dati Societari | Crediti