visita Senologica

Dove eseguire l’esame
Cadoneghe (Radiologia Scrovegni).

Regime
Convenzionato con il SSR e privato.

Documenti utili
Pieghevole Diagnostica per Immagini (1.68MB)

Che cos’è la visita senologica
La visita senologica fornisce informazioni circa la presenza di noduli la cui natura verrà poi precisata da esami più approfonditi, quali fattori di rischio e di sintomi. È necessario raccogliere informazioni relative ad una eventuale familiarità positiva per carcinoma della mammella, all’età di comparsa e di scomparsa del ciclo mestruale, all’età della prima gravidanza, all’allattamento, al regime dietetico, alle pregresse biopsie e alle terapie ormonali continuative.

Quando è utile sottoporsi ad una visita senologica
Le linee guida dell’American Cancer Society per donne asintomatiche (donne che non presentano sintomi sospetti per carcinoma della mammella) prevedono che:

  • dai 20 ai 39 anni, tutte le donne dovrebbero essere sottoposte a visita senologica da parte di un medico specialista, almeno ogni tre anni;
  • la donna che invece presenta un sintomo di qualunque tipo a carico della mammella dovrebbe rivolgersi immediatamente al proprio medico curante; questi provvederà alla visita senologica ed eventualmente a consigliare ulteriori accertamenti diagnostici: mammografia e/o ecotomografia.

Nota: esistono molte donne, anche giovani, che presentano un tipo di seno displasico o fibrocistico che spesso nel periodo premestruale presentano dolore a una o a entrambe le mammelle.

Chi effettua l’esame
La visita viene effettuata da un medico radiologo esperto in senologia.

Precauzioni e controindicazioni
Non esistono particolari precauzioni o controindicazioni.

Esecuzione dell’esame
Vengono analizzate le caratteristiche degli eventuali sintomi, quali la tumefazione, la mastodinia e la secrezione dal capezzolo, la forma, le dimensioni, la simmetria ed il profilo di entrambe le mammelle. Si valutano anche la cute (colore, edema, retrazione, tumefazione) e il capezzolo (retrazione, deviazione e presenza di escoriazioni).

Il referto
Il referto viene consegnato al termine della visita.

Copyright GVDR 2022 - P.Iva 02548900287 - Direttore Sanitario: Giuseppe Caraccio (Numero di Rea: PD-237516)Privacy Policy | Cookies | Privacy Mail | Dati Societari | Crediti