Medicina dello sport

Dove eseguire la visita
Cadoneghe (Centro Fisioterapico Padovano), Barbarano Vicentino (Fisiovicentina), Conegliano (Poliambulatorio Marca Trevigiana).

Regime
Privato.

Documenti utili


Che cos’è la medicina sportiva
Si occupa di educazione alla salute finalizzata a far conoscere i benefici dell’attività fisica correttamente praticata ad individui sani e individui con disabilità. Si rivolge anche ad atleti che necessitano di idoneità allo sport agonistico e non agonistico.
Prevede il rilascio di un certificato che può essere:

  • certificato di buona salute, generico, per chi vuole svolgere attività sportiva non agonistica;
  • certificato di idoneità sportiva agonistica, specifico per lo sport praticato, per chi vuole praticare attività sportiva agonistica nell’ambito di una federazione sportiva nazionale o di un ente sportivo riconosciuto. In questo caso, la visita è richiesta dalla Società Sportiva che si propone di tesserare l’atleta. Il certificato di idoneità sportiva è rilasciato da ambulatori autorizzati dalla Regione del Veneto (l. reg. 25/1982).

Il Centro Fisioterapico Padovano, la Fisiovicentina, il Poliambulatorio Marca Trevigiana e il Centro Medico Fisioguizza sono iscritte all’albo regionale della Medicina dello sport (rispettivamente i codici regionali di autorizzazione B-69, B-13, B-438, B-378).

Quando è utile la medicina sportiva
La medicina dello sport mira ad escludere la presenza di patologie o malformazioni che implichino controindicazioni per l’attività sportiva agonistica e non.
In Italia vige una legge severissima sull’idoneità sportiva agonistica (D.M. 18.02.1982) e non agonistica (D.M. 03.03.1983), che prevede una certificazione medica susseguente a controlli clinici e strumentali obbligatori, con cadenza annuale.

Servizi di medicina sportiva
La visita medico sportiva comprende:

  • colloquio con il medico;
  • analisi delle urine;
  • spirometria;
  • elettrocardiogramma iniziale (se necessario ripetuto);
  • elettrocardiogramma da sforzo (obbligatorio dopo i 35 anni);
  • antropometria (indice di grasso corporeo) su base volontaria;
  • esami specifici per alcuni sport.


Modalità di esecuzione
La visita viene eseguita dallo specialista in Medicina Sportiva. È necessaria la prenotazione.
Il certificato rilasciato deve essere vidimato dall'USSL di appartenenza dell'atleta.
Qualora un atleta sia giudicato “non idoneo” all’attività sportiva, non può essere visitato da un altro specialista prima che siano trascorsi 12 mesi dalla data della visita stessa, ma può eventualmente presentare ricorso alla Commissione Medica Regionale entro 30 giorni dalla comunicazione scritta del giudizio negativo.

SALUTE PER IL VENETO

Con Salute per il Veneto puoi prenotare la prestazione che ti serve in pochi passi.

Leggi tutto

NES ONLINE

Vuoi essere aggiornato sul mondo della sanità veneta? Visita NES On-line

Vai al sito

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti. Questo sito web o gli strumenti di terze parti utilizzati in questo sito fanno uso di cookie necessari per operare e utili per le finalità descritte nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altro modo, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più, controlla la cookie policy.