Esami ecografici

Dove eseguire gli esami
Cadoneghe (Radiologia Scrovegni),
Padova (Centro Medico Fisioguizza),
Conegliano (Poliambulatorio Marca Trevigiana).

Regime
Convenzionato con il SSR e privato.

Documenti utili


Che cos'e' l'esame ecografico
L’esame ecografico prevede l’utilizzo di onde ultrasonore (US) impiegate sia a scopo terapeutico sia a scopo diagnostico per ottenere immagini dei tessuti molli superficiali e degli organi interni, quali fegato, colecisti, vie biliari, pancreas, milza, reni, vescica, genitali interni maschili e femminili, cuore e altre strutture del torace, aorta arterie e vene, nonché in ambito ostetrico per l’esame del feto.
È necessaria una prescrizione medica.
L’esame non espone il paziente a radiazioni ionizzanti.
GVDR esegue esami di ecografia:

  • internistica;
  • ginecologica;
  • senologica;
  • muscolo-scheletrica;
  • vascolare: eco-color doppler dei tronchi sovraortici, degli arti superiori e inferiori;
  • ecocardiocolor doppler cardiaco.

 

Quando è utile o necessario, potrà essere effettuato un approfondimento diagnostico con color-doppler o power-doppler, che permette di vedere se una struttura o una lesione sono vascolarizzate.

Ecografia dinamica: permette di esaminare le modifiche che una struttura, ad esempio un muscolo o un tendine, subiscono con il movimento.

Elastosonografia: permette di valutare le proprietà elastiche dei tessuti; tale metodica trova impiego sia in ambito oncologico sia in ambito muscolo-scheletrico.

Chi effettua l'esame
Un medico con competenza specifica in questa metodica che, attraverso il colloquio con il paziente, cercherà le informazioni più utili alla soluzione del problema clinico, utilizzando ecografi di ultima generazione.  

Preparazione all'esame
Per le ecografie all’addome il paziente dovrà presentarsi a digiuno da almeno sei ore e con vescica piena iniziando, quindi, ad assumere acqua non gassata almeno un'ora-un’ora e mezza prima dell’indagine diagnostica. Per altri tipi di esami ecografici non è prevista alcuna preparazione.

Esecuzione dell'esame
Dopo l’accettazione attenderete di essere chiamati dal Tecnico radiologo per l’esecuzione dell’esame. L’esame complessivamente dura circa trenta minuti, tempi più lunghi sono richiesti solo per esami particolarmente complessi.

Precauzioni e controindicazioni
L’esame non presenta particolari precauzioni e controindicazioni.

Il referto
Il referto verrà consegnato direttamente al paziente subito dopo l’indagine diagnostica.

I nostri specialisti
Dott. Lorenzo Bidoli
Dott. Stefania Coccia
Dott. Francesco Peruzzi
Dott. Andrea Rossanese
Dott. Stefania Stefanello
Dott. Alessandro Siciliano
Dott. Davide Sortini
Dott. Leopoldo Costa

SALUTE PER IL VENETO

Con Salute per il Veneto puoi prenotare la prestazione che ti serve in pochi passi.

Leggi tutto

NES ONLINE

Vuoi essere aggiornato sul mondo della sanità veneta? Visita NES On-line

Vai al sito