Tavola rotonda “La Sanità Digitale in Italia: opportunità di servizi per i cittadini” e presentazione del Bilancio Sociale 2011 di Gvdr
Venerdì 25 maggio nella splendida cornice del Castello del Catajo a Battaglia Terme si svolgeranno due importanti eventi riguardanti la Sanità

DSC_0014Si parte alle 15 con la Tavola Rotonda “La Sanità Digitale in Italia: opportunità di servizi per i cittadini” evento indirizzato per capire quali sono le scelte che gli attori locali della Sanità dovrebbero assumere per superare l’attuale “digital divide” che ci distanzia da altri sistemi europei più avanzati.

Tutto ciò nella piena consapevolezza che avvalersi delle tecnologie digitali in Sanità significa oggi creare opportunità di nuova salute per i cittadini unitamente ad un sensibile risparmio economico. L’ incontro, che dà voce ai protagonisti della Sanità veneta e agli esperti, vuole appunto tentare di dare una risposta a questa domanda o comunque entrare nel merito dell’e-health, di quanto, in questo senso, è stato fatto, di quanto si può ancora realizzare, di tutti i mezzi, davvero potenti, già disponibili che sono in grado di delineare un cambiamento epocale della Sanità, in cui meno burocrazia creerà, almeno questa è la speranza, più risorse, più disponibilità, meno dispersione. Alla Tavola Rotonda interverranno l'economista Federico Etro, professore dell'Università Cà Foscari di Venezia, che svolgerà una Lectio Magistralis “L’impatto economico dell’adozione del cloud computing con particolare riferimento alla sanità publlica e privata convenzionata”, il dottor Daniele Donato (direttore sanitario dell’Asl 16 Padova), il dottor Mario Po (direttore amministrativo dell’Asl 8 Asolo), la dott.ssa Maria Luisa D'Acunti (vicepresidente vicario Anisap Veneto – Trentino Alto Adige), l'ingegner Paolo De Nardi (dir. dip. interaziendale IT Azienda Ospedaliera di Padova), l'ingegner Luigi Pedrotta (direzione generale Lan & Wan Solution), il dottor Eric Falzone (consulente Eucs), l'ingegner Margherita Zabeo (resp. Gruppo Veneto Igiene e Lavoro), l'ingegner Donatello Bianco (direttore Tuo Tempo), il dottor Giancarlo Greg e Gregorio Costiniti (Ufficio Moneta e Multicanalità Banca Antonveneta), l'ingegner Guido Rosei (Ceo Team Progetti srl), il prof. Stefano Masiero ( Dir. Riabilitazione Ortopedica - Azienda Ospedaliera di Padova), il prof. Mario Plebani (Dir. Medicina di Laboratorio - Azienda Ospedaliera di Padova), il prof. Filippo Cademartiri - radiologo, specialista in imaging cardiovascolare) e la dottoressa Antonella Agnello (Ordine dei Medici di Padova). 

A seguire, alle 19 sempre al Castello del Catajo, ci sarà la presentazione del Bilancio Sociale 2011 del Gruppo Veneto Diagnostica e Riabilitazione società che da oltre 20 anni offre prestazioni di riabilitazione, poliambulatorio e diagnostica per immagini. Il Gruppo Veneto Diagnostica e Riabilitazione nasce nel 2007 dalla fusione della Fisiovicentina e del Centro Medico Fisioguizza di cui fanno parte anche la Radiologia Scrovegni e il Centro Fisioterapico Padovano. Il Gruppo attualmente conta 3 sedi: a Cadoneghe (Centro Fisioterapico Padovano, Poliambulatorio Centro Fisioterapico Padovano e Radiologia Scrovegni), a Padova nel quartiere Guizza (Centro Medico Fisioguizza) e a Barbarano Vicentino (Fisiovicentina e Poliambulatorio Fisiovicentina). All'incontro saranno presenti gli Stakeholder del Gruppo Veneto e i dipendenti che potranno conoscere i “numeri”, il lavoro svolto e i progetti futuri di Gvdr.

SALUTE PER IL VENETO

Con Salute per il Veneto puoi prenotare la prestazione che ti serve in pochi passi.

Leggi tutto

NES ONLINE

Vuoi essere aggiornato sul mondo della sanità veneta? Visita NES On-line

Vai al sito

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti. Questo sito web o gli strumenti di terze parti utilizzati in questo sito fanno uso di cookie necessari per operare e utili per le finalità descritte nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altro modo, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più, controlla la cookie policy.